Tu sei qui

3 proprietà disponibili - AMSTERDAM

Elenco degli hotel
Descrizione
Scoprire
Informazioni utili
Ordina per
1 - 3 di 3primaprecsuccultima

Hotel Golden Tulip

TULIP INN AMSTERDAM RIVERSIDE

9 km dal centro

TULIP INN AMSTERDAM CENTRE

Prezzo da

EUR 52.14

Disponibile il

08/03/2014

1 km dal centro

GOLDEN TULIP AMSTERDAM WEST

4 km dal centro
Descrizione: 

Amsterdam

Con le sue abitazioni dai delicati tetti spioventi, i placidi canali e le stradine acciottolate, Amsterdam sembra più un villaggio da fiaba che un importante centro urbano. Eppure è anche una città con una marcia in più, dall’intensa vita notturna alle animate gallerie d’arte, in particolare nei quartieri trendy come Joordan. Scoprirete vicoli nascosti, giardini segreti e negozietti di antichità nella piccola capitale dei Paesi Bassi, che rappresenta anche il centro finanziario e culturale. ¶ Oltre un milione di abitanti vive nella cosiddetta “Venezia del Nord”, con la sua rete di tranquilli canali. Qualsiasi guida della città vi parlerà delle torri della Waag e della casa in legno Houten Huis, che annoverano di diritto il centro cittadino nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Che decidiate di esplorare la città in barca, in bici o a piedi, potrete godervi il ricco tessuto culturale e storico che questa conviviale città portuale conserva ormai da secoli.

Scoprire: 

Cosa fare ad Amsterdam

Amsterdam è una città in cui s’intrecciano cultura alta e bassa; all’estremità superiore di questa gamma si posiziona il Rijksmuseum, che ospita famose opere di Rembrandt, Vermeer e altri maestri olandesi. Gli amanti dell’arte moderna non dovranno perdersi il Museo Stedelijk, che ospita opere di Picasso, Matisse e Chagall, e il Museo Van Gogh. Una delle cose più divertenti da fare ad Amsterdam è noleggiare una bici e girare per la rete di 165 canali oppure imbarcarsi su una coloratissima casa galleggiante e ammirare le fioriere sulla sponda durante il viaggio. Per conoscere meglio la storia della città durante la Seconda guerra mondiale, visitate la sconvolgente Anne Frank Huis, per vedere i luoghi in cui la giovane scrisse il suo famoso diario.

Cosa vedere ad Amsterdam

Amsterdam è ricca di spazi verdi e c’è sempre un pittoresco parco a due passi. Se il Vondelpark è troppo frequentato, fuggite la folla e rifugiatevi nel selvatico Amsterdamse Bos, con le sue fitte boscaglie punteggiate da prati e piste ciclabili. C’è persino un allevamento di capre biologico, dove si vende gelato appena fatto. Per un giro alternativo, scegliete un tour guidato del birrificio Heineken oppure gironzolate nel quartiere De Biljmer, da poco rilanciato con il suo centro culturale Imagine IC. Ad Amsterdam troverete molti negozi esclusivi, ma potrete spuntare affari incredibili su abiti vintage e antiquariato nei mercatini delle pulci come Noordermarkt e Waterlooplein. Rovistate tra nastri di velluto e pizzi antichi per scovare il vostro tesoro.

Informazioni utili: 

Come muoversi ad Amsterdam

Se raggiungete Amsterdam in aereo, probabilmente arriverete all’aeroporto internazionale Schiphol. Esistono aeroporti anche ad Eindhoven e Rottedarm-L’Aia, accessibili con treno o autobus. La stazione centrale di Amsterdam offre collegamenti con molte destinazioni europee; la città è inoltre servita da molte autostrade, tra cui la A1, la A2 e la A4. Per usare i trasporti locali come un vero nativo, considerate il noleggio di una bici presso le principali compagnie come MacBike o City Bikes. Oltre il 60% degli spostamenti ad Amsterdam avviene in bici. Vi sono anche tram, autobus e treni per pendolari che permettono di raggiungere la periferia cittadina.

Eventi ad Amsterdam

Ad Amsterdam c’è aria di festa tutto l’anno, grazie a una serie di eventi internazionali di alto profilo. Due volte l’anno la città ospita la Settimana della moda internazionale, vetrina per i designer d’alta moda locali. Ad aprile si celebra il compleanno del re nel Kingsday, una lieta ricorrenza con feste di strada, concerti all’aperto e mercatini delle pulci. A novembre, i musei cittadini spalancano i battenti nella Notte dei musei, con performance speciali ed eventi gratuiti. Anche il periodo natalizio è ricco di eventi speciali, come il Festival delle luci che vede strade e canali decorati con lucine scintillanti.

Dove mangiare ad Amsterdam

Da non perdere sono formaggi, salsicce, birre e pasticcini artigianali prodotti ad Amsterdam. Per quanto riguarda la ristorazione, prevale la cucina asiatica, in particolare quella indonesiana: provate la "tavola di riso" o "rijsttafel”, con il suo mix di piatti speziati e saporiti da condividere con gli amici. Molti di questi ristoranti sono raggruppati nel Nieuwmarkt sulla Zeedijk. Un’altra zona votata alla ristorazione è la Damstraat, con i suoi economici ristoranti di cucina mediorientale e cinese. La zona tra piazza Dam e la stazione centrale offre una vasta gamma di tradizionali brown café, pub, panetterie e ristoranti chic tra cui scegliere.